Il Papa celebra la Messa con i confratelli gesuiti | Avvenire RSS Feed – Avvenire Home Page

via Avvenire RSS Feed – Avvenire Home Page
Post completo / Whole post … aquí/here/qui

Papa Francesco ha celebrato stamani la Messa in forma privata nella chiesa del Gesù a Roma, dove sono conservate le spoglie di sant’Ignazio di Loyola, fondatore della Compagnia di Gesù, di cui ricorre oggi la festa liturgica. Erano presenti circa 270 gesuiti, oltre a decine di collaboratori e dipendenti delle strutture della Compagnia. Parole di benvenuto sono state rivolte prima dell’inizio della Messa dal generale dei gesuiti, padre Adolfo Nicolas. Al termine della celebrazione, il Papa è andato in processione verso l’altare di sant’Ignazio, dove ha acceso una lampada votiva. Dopo la messa si è fermato a colazione con i suoi confratelli.

Nell’omelia ha esortato i presenti a porre Cristo al centro della loro vita, mettendo da parte sé stessi. Ha ricordato che i gesuiti sono chiamati in diversi modi a dare la vita per gli altri, e ha citato in questo contesto san Francesco Saverio e padre Pedro Arrupe che ebbe un ictus rientrando da una visita a un campo di rifugiati. Un pensiero è andato a padre Paolo Dall’Oglio, il gesuita che si trova in Siria e del quale non si hanno notizie: “Penso a padre Paolo”, ha detto.

Durante la conversazione in aereo con i giornalisti, rientrando a Roma da Rio de Janeiro, papa Francesco aveva risposto anche alla domanda se si sentisse ancora gesuita. “È una domanda teologica, perché i gesuiti fanno voto di obbedire al Papa. Ma se il Papa è gesuita, forse deve far voto di obbedire al generale dei gesuiti”. “Non so come si risolve questo – aveva detto – Io mi sento gesuita nella mia spiritualità; nella spiritualità degli Esercizi, la spiritualità, quella che io ho nel cuore. Ma tanto mi sento così che fra tre giorni andrò a festeggiare con i gesuiti la festa di sant’Ignazio: dirò la Messa al mattino. Non ho cambiato di spiritualità, no. Francesco, francescano: no. Mi sento gesuita e la penso come gesuita. Non ipocritamente, ma la penso come gesuita”.

Post completo / Whole post … aquí/here/qui
December 29, 0030 at 11:45PM

Comenta, cíñete al tema del post, respeta, sigue las netiquetas.

Por favor, inicia sesión con uno de estos métodos para publicar tu comentario:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: